Dream Big. 
Act Bigger.
Da piccolo brand sconosciuto a Capsule Collection con Chiara Ferragni
Key points
Social MediaCommunity Management

Chi è Penelope Milano

Penelope Milano è un Brand di abbigliamento Milanese creato da due ragazze, amiche da una vita. Due ragazze giovani, intraprendenti, dinamiche, che hanno deciso di dare una svolta alle proprie vite, investendo tutte loro stesse in un sogno… che poi si è trasformato in un Business a tutti gli effetti.

Esigenza

Denise e Francesca, che da qualche tempo vendevano con grandi risultati in un piccolo store di Milano, hanno deciso di creare autonomamente il proprio sito e-commerce.

Una volta creato però si sono rese conto che le vendite non andavano così tanto bene come in negozio, quindi la richiesta era molto chiara: aumentare i numeri dello shop online.

Dream pills

Una recente statistica riporta che un tasso medio di recupero dei carrelli abbandonati in Fashion si aggiri intorno al 2.8%. Nel nostro caso siamo quasi a 20 volte il tasso medio.

Risultati

In 7 mesi abbiamo aumentato del +130% il fatturato dell’ecommerce e abbiamo raddoppiato il tasso dei clienti abituali.

Inoltre l’esposizione di mediatica generata ha fatto sì che Chiara Ferragni notasse il Brand e proponesse loro una Capsule Collection!

La strategia di recupero dei carrelli abbandonati ha prodotto inoltre un tasso di recupero del 41%: 4 utenti su 10 che arrivavano al checkout, ma non compravano, grazie alla nostra strategia si sono convinti nelle 72 ore successive a completare l’acquisto!

Come ci siamo riusciti

Abbiamo deciso di contenere il budget del nostro cliente optando di operare direttamente sull’e-commerce da loro creato. Ci siamo quindi concentrati su una strategia di social media marketing combinata ad una strategia di content marketing.

L’obiettivo era quello di generare engagement facendo conoscere i prodotti Penelope Milano, nel contempo sfruttare il carisma delle due proprietarie attraverso Stories Instagram.

Così facendo abbiamo creato campagne di marketing e remarketing volte all’acquisto sul sito.

Abbiamo poi ottimizzato il sito inserendo tecniche di recupero del carrello abbandonato, ne abbiamo ottimizzato i tempi di caricamento e migliorato l’alberatura di navigazione.